L’economia circolare sarà al centro dell’edizione 2016 di TechItaly, la rassegna dedicata sin dal 2012 alla tecnologia italiana.

L’evento si terrà quest’anno a Bruxelles, il 29-30 novembre 2016 organizzato dall’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane ICE con l’Ambasciata d’Italia a Bruxelles, in collaborazione con la rappresentanza permanente dell’Italia all’Ue, il Cnr, Enea, Confindustria, Camera di commercio belgo-italiana.

Techitaly 2016 quindi avrà al suo centro l’economia circolare, un nuovo modello di produzione e consumo che è stato al centro anche di una proposta dalla Commissione europea nel mese di dicembre 2015. Il pacchetto dell’economia circolare avanzato da Bruxelles si è posto degli obiettivi concreti da ottenere entro il 2020, fra i quali quello di creare un quadro normativo europeo più ampio, promuovere la crescita, la competitività e l’occupazione in Europa, proteggere l’ambiente e migliorare la qualità di vita dei consumatori.

Nel corso della rassegna verranno approfondite le sfide e le opportunità che l’economia circolare offre ad imprese, centri di ricerca e ad università italiane. Verranno inoltre promosse opportunità di partenariato tra imprese italiane e belghe nei settori interessati.

Di seguito il link al sito per ulteriori info e per effettuare la prenotazione.