A chi si rivolge: Startup Innovative
Scadenza: Fino ad Esaurimento Fondi
Finanziamento Richiedibile: €10.000 - €30.000
Territorio: Italia

Dal 24 Giugno al Via il Bando Smart Money di Invitalia: Agevolazioni per Start Up Innovative

A partire dalle ore 12.00 del 24 giugno 2021 sarà possibile presentare le domande per l’incentivo Smart Money attraverso la piattaforma online di Invitalia. Il bando Smart Money è una misura da 9,5 milioni di euro che prevede agevolazioni volte a rafforzare la rete delle start up innovative sul territorio italiano e supportare le realtà che si preparano ad entrare sul mercato, favorendo la creazione di nuovi progetti e facilitandone l’incontro con enti appartenenti all’ecosistema dell’innovazione come incubatori, acceleratori, hub, ma anche business angels ed altri soggetti operanti nello sviluppo delle imprese innovative.

Cos’è Smart Money?

L’incentivo Smart Money di Invitalia ha l’obiettivo di facilitare l’incontro tra startup innovative e la rete degli incubatori e degli altri soggetti abilitati per rafforzare la presenza delle startup in Italia e supportare le potenzialità delle imprese innovative in difficoltà nell’affrontare l’emergenza epidemiologica da COV1D-19

Hai un’idea i un progetto d’impresa? Sei nel posto giusto allora!
Spazio S.P.IN può aiutarti a progettare e rendere vincente il tuo progetto per partecipare al Bando Smart Money. Abbiamo già seguito con successo decine di imprese. Contattaci per maggiori informazioni!

Make it happen
Fai decollare la tua idea di business. Spazio S.P.IN segue da anni progetti per startup ed enti non profit, aiutandoli a crescere e svilupparsi. Prenota la tua consulenza gratuita telefonica ora. Prenota la tua consulenza gratuita

bando smart money invitalia

A Chi Si Rivolge?

Possono presentare domanda di agevolazione a Smart Money:

  • Le startup innovative costituite da meno di 24 mesi e iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese. Devono avere sede in Italia, essere di piccole dimensioni e trovarsi in fase pre-seed (avviamento dell’attività, sperimentazione dell’idea d’impresa) o seed (fase di test del mercato finale per misurare l’interesse per il prodotto/servizi). Tali startup devono presentare dei “progetti di sviluppo” di una soluzione innovativa. Sono esclusi piani di sviluppo nei settori dell’agricoltura primaria, della pesca e dell’acquacoltura. 
  • Le persone fisiche possono presentare domanda di finanziamento, con l’impegno di costituire la società dopo l’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Per approfondire i requisiti di ammissibilità consulta la sezione Normativa sul sito di Invitalia.

Il bando Smart Money non è la misura giusta per il tuo progetto? Nessun problema! Da anni lavoriamo come consulenti in fundraising e ricerca bandi. Non esitare a contattarci, cercheremo per il bando o il finanziamento giusto!

Cosa Finanzia Smart Money? Piani di Attività Ammissibili

Contributi a Fondo Perduto per l’Acquisto di Servizi Forniti da Ecosistemi dell’Innovazione

I destinatari della misura possono chiedere un contributo a fondo perduto dell’80% (per un importo massimo di €10.000) per l’acquisto dei seguenti servizi (FASE I):

  • Consulenza organizzativa, operativa e strategica per lo sviluppo e la realizzazione del progetto; 
  • Gestione della proprietà intellettuale supporto nell’auto-valutazione della maturità digitale; 
  • Sviluppo e lo scouting di tecnologie;
  • Prototipazione, ad esclusione del prototipo funzionale lavori preparatori per campagne di crowdfunding;
  • Servizi di incubazione come l’affitto dello spazio fisico e i servizi accessori di connessione e le attività di networking, se direttamente collegati ai servizi indicati nell’elenco.

Le spese per tali servizi devono essere sostenute dopo la domanda di agevolazione e nei 18 mesi successivi all’ammissione.

Investimenti nel Capitale di Rischio della Startup Innovative

I soggetti che abbiano ultimato il Piano delle Attività realizzato nella FASE I (del presente bando) e che abbiano ricevuto un ingresso nel capitale di rischio da parte di investitori qualificati, possono accedere alla FASE II, ottenendo un contributo a fondo perduto del 100% per un importo massimo di 30.000.

PARLACI DELLA TUA IDEA

block notes con scritta smart

Ecosistemi dell’Innovazione Abilitati a Fornire i Servizi

Le startup innovative che presentano domanda per il finanziamento potranno acquistare i servizi forniti dai seguenti enti:

  • Incubatori certificati iscritti nella sezione speciale del registro delle Imprese;
  • Acceleratori startup, società che guidano e supportano lo sviluppo di altre startup, attraverso programmi che includono servizi professionali e opportunità di finanziamento, al fine di rafforzarle in un mercato altamente competitivo;
  • Innovation hub, i poli di innovazione e organismi di ricerca, che aiutano le imprese nella trasformazione digitale e ad accedere all’ecosistema dell’innovazione a livello regionale, nazionale ed europeo;
  • Business angels e investitori qualificati, in quanto soggetti in grado di rafforzare il patrimonio delle startup mediante operazioni di investimento con capitale di rischio.

Come Presentare la Domanda? Termini e Modalità

La domanda per accedere alle agevolazioni può essere presentata – a partire dalle ore 12:00 del 24/06/2021 esclusivamente mediante  procedura informatica disponibile sulla piattaforma Invitalia dedicata al bando.

La domanda deve contenere:

  • Dati anagrafici del soggetto proponente;
  • Sezione Progetto di Sviluppo (dati principali e descrizione del Progetto di Sviluppo);
  • Sezione Piano di Attività (descrizione e coinvolgimento dell’attore dell’ecosistema dell’innovazione);
  • Prospetto delle tempistiche di realizzazione (mediante diagramma Gantt);
  • Voci di spesa per le quali sono richieste le agevolazioni;
  • Risultati attesi;
  • Presentazione libera del Progetto di Sviluppo (Pitch);
  • Accordo stipulato o pre-accordo con un attore dell’ecosistema dell’innovazione di cui al precedente paragrafo (Enti / Ecosistemi dell’innovazione abilitati a fornire i servizi).

Nel caso di imprese già costituite, congiuntamente alla domanda, devono essere trasmesse anche atto costitutivo e statuto della società.

Nel caso di persone fisiche, queste si impegnano a costituire società e a trasmettere la relativa documentazione entro 30 giorni dalla data di comunicazione di esito positivo dell’istruttoria di ammissione alle agevolazioni.

PARLACI DELLA TUA IDEA

smart money invitalia

Modulistica Necessaria

La modulistica necessaria per presentare la domanda di ammissione alle agevolazioni può essere trovata sulla piattaforma Invitalia con una suddivisione per tipologia di società.

Normativa

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Link Utili