Quali sono le migliori agevolazioni, bandi e finanziamenti per i giovani Pugliesi?

Le politiche della Regione Puglia nei confronti dei giovani negli ultimi dieci anni mettono chiaramente in evidenza il duplice intento della Puglia: da un lato, incentivare il ritorno a casa di tantissimi giovani che, dopo l’università, hanno provato a costruire il proprio futuro professionale in altre regioni italiane o persino all’estero; dall’altro sostenere chi, invece, ha scelto di rimanere, con l’idea di contribuire concretamente allo sviluppo della propria terra.

La Puglia è infatti in Italia una delle regioni che propone più agevolazioni, bandi e finanziamenti per i piovani. Al fine di raggiungere entrambi questi due risultati, la Regione ha utilizzato lo strumento del finanziamento pubblico, cercando di renderlo accessibile e conveniente, soprattutto per i giovani under 35 (target al quale sono riservate tutte le misure che andremo ad illustrare di seguito).

Sono diversi i fattori che rendono interessanti queste misure:

  • possibilità di richiedere un finanziamento a fondo perduto, ossia senza alcun obbligo di restituzione della somma ricevuta;
  • accompagnamento e supporto in tutte le fasi progettuali: dalla possibilità di ricevere assistenza in fase di candidatura, al tutoraggio one to one in fase di realizzazione delle attività finanziate;
  • possibilità di pianificare la partecipazione al bando scelto secondo i propri tempi: tutte le misure che andremo ad analizzare, infatti, sono bandi a “sportello”

Se sei alla ricerca di un team di esperti che possano aiutarti a far crescere la tua idea imprenditoriale, visita la sezione “consulenza startup” del nostro sito!

All’interno di questo articolo manteniamo aggiornata una lista di agevolazioni, bandi e finanziamenti per i giovani in Puglia. Paragrafo per paragrafo potrai esaminare le varie possibilità che la Regione Puglia e le agenzie territoriali offrono ai giovani.

Per ogni finanziamento e bando per i giovani sono evidenziati e riassunti gli obiettivi dell’agevolazione, a chi si rivolge, cosa e quanto finanzia e scadenze e tutte le info per presentare la domanda. Tutte le schede hanno una sezione dedicata dove potrai approfondire l’argomento e trovare maggiori informazioni su bandi e finanziamenti per i giovani in Puglia, visitando la pagina dedicata all’agevolazione sul nostro sito, o visitando i siti istituzionali.

Se invece sei alla ricerca di informazioni sui bandi per start-up in Puglia, leggi il nostro articolo dedicato.

Non perderti neanche un bando o finanziamento della Regione Puglia! Consulta la sezione Bandi Regione Puglia del nostro portale dove trovi tutte le ultime misure pubblicate.

bando-pin-regione-puglia

1) Bando PIN “Pugliesi Innovativi”

Cos’è e a chi si rivolge il bando PIN della Regione Puglia?

Il Bando PIN è di certo uno dei finanziamenti per giovani pugliesi più noti. PIN supporta infatti la sperimentazione e la realizzazione di progetti a vocazione imprenditoriale nei settori dell’innovazione culturale, tecnologica e sociale, rivolgendosi a gruppi informali di almeno due giovani under 35, residenti in Puglia e non vincitori dei bandi della Regione Puglia “Principi Attivi”.

Cosa e quanto finanzia PIN?

PIN prevede – per ciascun progetto presentato – un contributo finanziario totalmente a fondo perduto, di minimo 10.000 € e massimo 30.000 €, a copertura degli investimenti e delle spese di gestione per i 12 mesi di progetto.

PIN non ha una scadenza, ma i team potranno sempre candidare la propria idea, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, trattandosi di un bando a “sportello”. Il progetto dovrà essere obbligatoriamente redatto e candidato mediante l’apposita procedura telematica accessibile attraverso il sito http://pingiovani.regione.puglia.it

Il Bando PIN Puglia è in assoluto una delle misure della Regione Puglia nata per supportare attraverso un finanziamento a fondo perduto i giovani della regione. Anche a confronto di altre misure e agevolazioni, PIN in Italia è uno dei finanziamenti per giovani più importanti e utilizzati.

bando-nidi-regione-puglia

 

2) Bando NIDI “Nuove Iniziative D’Impresa”

Cos’è il Bando Nidi della Regione Puglia e a chi si rivolge?

Il Bando NIDI è una misura che agevola l’autoimpiego di persone – nello specifico i giovani pugliesi – con difficoltà di accesso al mondo del lavoro, sostenendo la nascita o il consolidamento di microimprese di nuova costituzione, con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile.

NIDI si rivolge a team o a società costituiti per almeno la metà da soggetti appartenenti ad almeno una delle categorie descritte nel bando

  • giovani con età tra 18 anni e 35 anni;
  • donne di età superiore a 18 anni;
  • disoccupati che non abbiano avuto rapporti di lavoro subordinato nell’ultimo mese;
  • persone in procinto di perdere un posto di lavoro;
  • i titolari di partita IVA non iscritti al registro delle imprese che, nei 12 mesi antecedenti la domanda, abbiano emesso fatture per meno di 30.000 Euro verso non più di due differenti committenti.

Cosa e a quanto ammonta il finanziamento NIDI?

Partecipando al bando NIDI possibile richiedere un finanziamento minimo di 10.000,00 € e massimo di 150.000,00 € con percentuali variabili di fondo perduto e di prestito rimborsabile, a seconda dell’intensità della richiesta di finanziamento.

Il Bando NIDI non ha una scadenza ed è possibile presentare la domanda preliminare tramite apposita piattaforma web: http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SistemaPuglia/nidi

NIDI, così come il bando PIN, è in assoluto una delle misure di finanziamento per i giovani in Puglia maggiormente diffusa e adottata dai giovani che vogliono iniziare a fare impresa nella propria regione.

Luoghi Comuni

3) Luoghi Comuni Regione Puglia

Cos’è il Bando luoghi Comuni e a chi si rivolge?

Il Bando Luoghi Comuni è un bando che punta a mettere in rete giovani ed enti pubblici, finanziando progetti rivolti al territorio e alle comunità. I suoi obiettivi principali sono due:

  1. fornire ai Comuni e agli altri Enti pubblici uno strumento per valorizzare gli spazi sottoutilizzati, affiancandoli nel processo di riattivazione;
  2. sostenere le organizzazioni giovanili nei processi di riuso e valorizzazione degli spazi pubblici per migliorare i territori e coinvolgere le comunità locali.

Si rivolge a Comuni ed Enti pubblici, nonché ad organizzazioni giovanili con sede in Puglia, i cui organi di amministrazione siano composti in maggioranza da giovani under 35.

Cosa e in che misura finanzia?

Il finanziamento massimo richiedibile per ciascun progetto è di 40.000 € e, in caso di esito positivo, l’organizzazione giovanile sottoscriverà un accordo di collaborazione con la Regione Puglia, l’ARTI e l’Ente pubblico titolare dello spazio per la realizzazione del progetto.

Luoghi Comuni non ha una scadenza ed è possibile presentare la domanda tramite apposita piattaforma web: https://luoghicomuni.regione.puglia.it/come-partecipare/

Trattandosi di un bando rivolto esclusivamente a compagini composte dalla maggior parte dei membri da giovani pugliesi under 35, Luoghi comuni è di certo un finanziamento per i giovani in Puglia che sta riscuotendo grande successo.

bandi-finanziamenti-giovani-puglia

 

Sei alla ricerca di agevolazioni, finanziamenti e bandi per i giovani in Puglia?

Le misure e le agevolazioni per i giovani in Puglia cambiano di mese in mese. Per questo noi di Spazio Spin, che ci occupiamo di consulenza per start up e di ricerca fondi e finanziamenti, aggiorniamo costantemente questa pagina, così che tu possa sempre trovare i finanziamenti e i bandi per i giovani in Puglia, i bandi e tutte le altre forme di agevolazione.